Privacy

INFORMAZIONE RELATIVA AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Finalità e Base giuridica del trattamento dei dati personali

Al fine di contenere la diffusione del Coronavirus il Comune di Paladina ha definito delle regole per l’accesso ai locali dell’Ente che prevedono la rilevazione della temperatura corporea in tempo reale.

Questa misura è resa necessaria per impedire la diffusione del COVID-19, (come indicato nel Protocollo di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del contagio), ai sensi dell’art. art. 1 punto 7 del DPCM 11 marzo 2020 e successivi aggiornamenti che verranno emanati dall’autorità sanitaria.

Oltre a questo processo il titolare potrebbe acquisire, da parte dei dipendenti, delle autodichiarazioni inerenti l’assenza di rischio di aver contratto l’infezione da Coronavirus.

 

Principi e regole per il trattamento

Il trattamento delle informazioni che La riguardano sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti. Inoltre i dati che verranno raccolti sono quelli essenziali per gestire il procedimento nel rispetto del principio di minimizzazione previsto dal R.UE 679/2016.

 

Modalità Trattamento dei dati

I dati trattati attraverso i dispositivi per rilevare la temperatura non verranno registrati.

Il Titolare del Trattamento si può limitare a registrare il superamento della soglia di temperatura del dipendente solo qualora sia necessario a documentare le ragioni che hanno impedito l’accesso ai locali.

I dati relativi all’autodichiarazione dei dipendenti relativi all’assenza di rischio di contagio da covid-19 saranno trattati attraverso supporti cartacei oppure attraverso l’ausilio di sistemi elettronici, telematici e con ogni altro mezzo messo a disposizione dall’evoluzione tecnologica nel rispetto delle normative di legge.

 

Natura Obbligatoria del trattamento del dato

La rilevazione della temperatura in tempo reale è un trattamento del dato personale particolare necessario per accedere ai locali. Pertanto, un eventuale rifiuto comporterà l’impossibilità da parte del Titolare del Trattamento di adempiere a un obbligo di legge e, conseguentemente, l’impossibilità da parte Sua di accedere ai locali.

 

Periodo di Conservazione

Qualsiasi dato personale eventualmente raccolto, in base alla presente informativa, sarà conservato dal Titolare fino al termine dello stato di emergenza decretato a livello nazionale o locale in conseguenza della diffusione del COVID-19 e/o trattato in base a future disposizioni normative che verranno emanate.

 

Chi ha accesso ai dati

I Suoi dati saranno trattati per le finalità precedentemente descritte:

  • dal personale del comune preposto alla rilevazione dei dati oggetto della presente informativa che agisce su incarico del titolare
  • da società terze che svolgono attività di rilevazione della temperatura per conto del Titolare, nella loro qualità di responsabili del trattamento;
  • società specializzate nella manutenzione degli apparati di elaborazione delle informazioni;
  •  

Comunicazione e Diffusione dei dati.

I dati personali raccolti non saranno diffusi o comunicati a terzi al di fuori delle specifiche previsioni normative (es. in caso di richiesta da parte dell’Autorità̀ sanitaria per la ricostruzione della filiera degli eventuali contatti stretti di un lavoratore risultato positivo al COVID-19)

I dati personali non sono soggetti a diffusione da parte di codesto ente, e non sono soggetti a trasferimento in altro stato.

 

Diritti dell’Interessato (previsti dagli artt. 15 – 20 del RUE 679/2016)

Il Regolamento Europeo conferisce all’interessato l’esercizio di specifici diritti, tra cui quello di ottenere dal titolare la conferma dell’esistenza o meno di propri dati personali anche particolari.

L’interessato ha diritto di avere conoscenza dell’origine dei dati, della finalità e delle modalità del trattamento, della logica applicata al trattamento e dei soggetti cui i dati possono essere comunicati.

L’interessato ha inoltre diritto di:

  • chiedere di poter accedere ai propri dati
  • ottenere l’aggiornamento, la rettifica dei dati;
  • chiedere di poter cancellare i propri dati personali, ove ciò non contrasti con la normativa vigente sulla conservazione dei dati stessi e con la necessità di tutela in caso di contenzioso giudiziario;
  • di poter limitare il trattamento dei propri dati;
  • di ottenere la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati, trattati in violazione della legge;
  • di opporsi al trattamento dei dati se questo non è in contrasto con le normative di legge;
  • di essere informato nel caso in cui il titolare decida di modificare le modalità di trattamento dei dati e l’eventuale trasferimento all’estero;
  • di porre reclamo all’autorità di controllo identificata nel Garante della Privacy.

Responsabile per la protezione dei dati

L’ente ha identificato il Responsabile per la Protezione dei dati (DPO) nella persona dell’ing. Davide Bariselli tel. 030-220185 e-mail privacy@barisellistudio.it a cui può rivolgersi per esercitare i sui diritti in tema di trattamento dei dati.

 

Titolare del Trattamento

Il Titolare del trattamento è Il Comune di Paladina con sede in Piazza Vittorio Veneto, 1, tel. 035 631 3011 P.E.C: comunepaladina@legalmail.it nella persona del suo Rappresentante legale protempore il Sindaco

DATI DI CONTATTO

Ing. Davide Bariselli
Via Corsica n. 194
Brescia
Tel: 030-220185
E-mail: davide.bariselli@barisellistudio.it
PEC: davide.bariselli@eos-pec.it

© 2014 Comune di Paladina - C.F. 80028060160 - Partita Iva 01001440161

Tel. 035/6313011 - Fax 035/637578 -  Posta Elettronica Certificata (PEC): comunepaladina@legalmail.it - URP - Privacy

Servizio civile volontario: scopri come svolgerlo in questo ente.
glqxz9283 sfy39587stf02 mnesdcuix8
sfy39587stf03
sfy39587p02