Comune di Paladina

Avviso pubblico per l’adozione di misure urgenti di solidarietà alimentare e di sostegno alle famiglie per il pagamento dei canoni di locazione

Possono presentare domanda tutti i cittadini che ritengono di avere titolo in base a quanto disposto dalla Delibera di Giunta Comunale n.  86   del 02/11/2021 quale documento che definisce criteri e strumenti per la realizzazione di interventi economici al fine di rendere più incisiva ed equa l’azione nei confronti di tutti i cittadini del Comune di Paladina che si trovano in una situazione di fragilità economica a causa del Covid-19.

Data:
4 Novembre 2021

Possono presentare domanda tutti i cittadini che ritengono di avere titolo in base a quanto disposto dalla Delibera di Giunta Comunale n.  86   del 02/11/2021 quale documento che definisce criteri e strumenti per la realizzazione di interventi economici al fine di rendere più incisiva ed equa l’azione nei confronti di tutti i cittadini del Comune di Paladina che si trovano in una situazione di fragilità economica a causa del Covid-19;

La Delibera sopra citata prevede alcuni criteri di pagamento dei canoni di locazione di cui agli artt 63 del D.L. 25 maggio 2021, n. 73 (C.D. Decreto Sostegni – Bis).

Le domande dovranno essere presentate esclusivamente con il modello allegato scaricabile dal sito istituzionale dell’ente: www.comune.paladina.bg.it dal 4 novembre 2021  fino al 2 dicembre 2021 nelle seguenti modalità:

 

Il contributo una tantum  per canone di locazione sarà erogato nella seguente entità:

  • euro 1.409,11 per le prime 12 (dodici) domande presentate.

 

Le domande verranno valutate in ordine di arrivo al protocollo.

Il beneficio dovrà esser utilizzato per pagare canoni di locazione;

L’ Ufficio Servizi Sociali procederà alla valutazione di tutte la domande pervenute e solo dopo questa procedura saranno destinati e comunicati gli importi dovuti ai beneficiari.

Il contributo per il pagamento dell’affitto verrà liquidato direttamente al proprietario di casa entro il 31/12/2021 e sarà richiesta la compilazione del modulo con il consenso da parte dello stesso.

Nel caso in cui il beneficiario sia in una condizione di sfratto esecutivo senza morosità, il contributo sarà finalizzato alla conclusione di un nuovo contratto di affitto (deposito cauzionale o anticipo canoni).

Le informazioni vanno richiesta all’ufficio servizi sociali  n. di telefono 035 6313015 , e/o telefonicamente all’Assistente Sociale Dr.ssa Garau Annalisa al martedì dalle 9:00 alle 12:30 chiamando al numero 035 6313007. La stessa può essere contattata per il supporto alla compilazione.

Allegati (3)

Ultimo aggiornamento

23 Novembre 2021, 15:05